mercoledì, 10 luglio 2024 | 16:11

E’ in scadenza il secondo trimestre contributivo al Fondo Faschim

Scade il 16 luglio il termine per il versamento dei contributi relativi al trimestre aprile-giugno 2024 per i lavoratori dell’industria chimica, chimico farmaceutica, delle fibre chimiche e dei settori abrasivi, lubrificanti e GPL e coibentazioni iscritti al Fondo Faschim

Newsletter Inquery

E’ in scadenza il secondo trimestre contributivo al Fondo Faschim

Scade il 16 luglio il termine per il versamento dei contributi relativi al trimestre aprile-giugno 2024 per i lavoratori dell’industria chimica, chimico farmaceutica, delle fibre chimiche e dei settori abrasivi, lubrificanti e GPL e coibentazioni iscritti al Fondo Faschim

Il 16 lugliio è l’ultimo giorno utile per il versamento dei contributi relativi al secondo trimestre, in quanto il versamento dei contributi al Fondo è trimestrale posticipato.

Il Fondo ricorda che, per poter iscrivere un dipendente al Fondo il rapporto di lavoro deve essere:
- a tempo indeterminato;
- a tempo determinato pari o superiore a 6 mesi, escludendo il periodo di prova;
- part-time pari o superiore alla metà dell’orario legale settimanale di lavoro.

Il lavoratore deve aver superato il periodo di prova (se è la sua prima iscrizione).

La contribuzione viene definita dal CCNL di riferimento per la parte di iscrizione che riguarda il dipendente (quota dipendente e quota impresa) mentre per la parte del nucleo familiare è il CdA del Fondo a definire gli importi.
L'impresa trattiene direttamente in busta paga gli importi da versare poi al Fondo.

I contributi mensili richiesti da gennaio 2022 sono:
- quota dipendente: € 4 al mese;
- quota impresa : € 22,5 al mese.

Per l'iscrizione del nucleo familiare (quota da trattenere in aggiunta a quella trattenuta per il dipendente):
- nucleo monocomposto: € 24 al mese;
- nucleo pluricomposto: € 30,25 al mese.

I trimestri contributivi sono i seguenti:
- trimestre gennaio-marzo: data del versamento 16 aprile;
- trimestre aprile-giugno: data del versamento 16 luglio;
- trimestre luglio-settembre: data del versamento 16 ottobre;
- trimestre ottobre-dicembre: data del versamento 16 gennaio.

L'azienda trattiene in busta paga la quota dipendente ed eventualmente quella del nucleo familiare,se iscritto, e la versa al Fondo alla scadenza contributiva.

Il versamento dei contributi deve avvenire a scadenza contributiva tramite le diverse modalità previste dal Fondo.

Assia Olivetta