lunedì, 26 febbraio 2024 | 17:48

Commercialisti: in arrivo l'autocertificazione per iscriversi al nuovo albo CTU

Il modello potrà essere allegato in sostituzione delle singole autocertificazioni e/o documenti richiesti (CNDCEC - Nota 26 febbraio 2024, n. 21)

Newsletter Inquery

Commercialisti: in arrivo l'autocertificazione per iscriversi al nuovo albo CTU

Il modello potrà essere allegato in sostituzione delle singole autocertificazioni e/o documenti richiesti (CNDCEC - Nota 26 febbraio 2024, n. 21)

Informazione estratta dalla Banca Dati Inquery - chiedi informazioni per l'utilizzo

Seguici su:

Il Consiglio nazionale dei commercialisti ha messo a disposizione degli iscritti un facsimile di dichiarazione sostitutiva di certificazioni, ai sensi dell'art. 46 d.p.r. 28 dicembre 2000 n. 445, che i CTU potranno utilizzare a corredo del perfezionamento della domanda di iscrizione al nuovo Albo telematico dei consulenti tecnici d'ufficio e dei periti presso il tribunale. Il modello, che potrà essere allegato in sostituzione delle singole autocertificazioni e/o dei documenti richiesti, andrà salvato in formato PDF e debitamente sottoscritto, preferibilmente con firma digitale, ai fini del caricamento sul Portale.

Il Portale Unico consente quindi a coloro che richiedono l'iscrizione di allegare un'unica autocertificazione valida per tutti i documenti per cui è prevista dalla normativa vigente come la residenza, l'anagrafica, l'iscrizione all'Ordine professionale, il casellario giudiziale ed i carichi pendenti.

La procedura di iscrizione all'Albo dei consulenti tecnici d'ufficio e dei periti presso il tribunale, gestita ai sensi di quanto previsto dall'art.16-novies d. l. n.179/2012 in modalità esclusivamente telematica attraverso il Portale nazionale dei CTU e periti, prevede che i consulenti tecnici d'ufficio e i periti già iscritti negli albi circondariali tenuti in modalità cartacea alla data del 4 gennaio 2024, devono ripresentare la domanda di iscrizione entro il 4 marzo 2024.

Le nuove domande di iscrizione all'albo CTU potranno essere presentate dai professionisti esclusivamente nell'arco di due finestre temporali, comprese l'una tra il 1°marzo e il 30 aprile e l'altra tra il 1° settembre e il 31 ottobre di ciascun anno, sempre attraverso la procedura telematica prevista sul già menzionato Portale.

di Daniela Nannola

Fonte Normativa

Informazione estratta dalla Banca Dati Inquery - chiedi informazioni per l'utilizzo